BLOG

1 Maggio 2012

LEKI perde la sua guida

Inserito in Curiosità da Stefano

Klaus Lenhart, alla guida della famosa azienda LEKI fondata dal padre Karl, è morto ieri

Alle 16.40 di ieri 30 aprile nel boschetto vicino alla pista di decollo di Kirchheim, vicino a Stoccarda nel BadenWüttenberg, durante quello che doveva essere un volo normale, si è schiantato l’aereo acrobatico Extra 300 L, con il quale l’AD della LEKI ha vinto il titolo di campione acrobatico tedesco nel 2009. Klaus è rimasto nel velivolo, mentre il co-pilota 24enne ne è uscito ed è stato soccorso, seppur sia ancora in gravi condizioni. Poi l’esplosione del mezzo. Klaus non era solo il nostro “concorrente” numero 1 nella produzione di bastoni, corretto e cordiale come solo un vero gentleman sa essere, ma era anche un’amante della vita con due grandi passioni, lo sci e il volo: del primo ne ha fatto il suo lavoro, mentre del secondo il suo hobby. Anche il nostro presidente signor Zaltron ricorda l’esperienza di un volo con lui nei cieli di Kirchheim, diversi anni fa, durante il quale Klaus ha spento il motore per poi farlo ripartire, come fosse una manovra usuale per le acrobazie di volo libero. Ieri, però, qualcosa è andato storto. Il nostro sincero cordoglio alla famiglia e all’azienda tutta per questo lutto. A te, Klaus, vola negli alti cieli della tua terra


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*