BLOG

8 Luglio 2014

CALA RIPROVACI!

Inserito in News da Stefano

Il simpatico e affascinante alpinista classe 1975 non ha intenzione di lasciarsi scappare l’onorificenza Snow Leopard.

È imminente la partenza del nostro caro amico Carlalberto Cimenti, “Cala” per gli amici. Lo “Snow Leopard Award” è l’onorificenza alpinistica russa, riconosciuta sin dai tempi dell’Unione Sovietica a coloro che conquistano le cinque vette sopra i 7.000 metri, che sorgono sul territorio dell’ ex CCCP. Dal 1981 ad oggi l’onorificenza è stata assegnata a soli 567 scalatori. E nella lista nessun nome italiano!!

La prima spedizione di Cala risale allo scorso anno, quando a causa delle condizione del meteo fu costretto ad abbandonare a due cime dalla riuscita: all’appello mancavano i 7493 metri del Pobeda e i 7495 del Communism Peak. Ad addolcire la pillola di questa faccenda, i fatti dimostrano che le due vette siano rimaste inviolate per tutto il 2013.

Il Pobeda, il 7000 più a nord del mondo, è la più difficile delle cinque montagne anche per la sua posizione isolata. Per raggiungere la vetta ci vogliono 5 o 6 campi intermedi. La parte più impegnativa è una lunga cresta di 12 km dai 6900 metri della punta ovest ai 7493 metri della vetta.

Il Communism Peak, conosciuto anche come Ismail Samani Peak, è invece la più alta montagna del Paese e la si affronta da un campo base situato a 4200 metri, raggiunto solitamente in elicottero: la sua difficoltà è legata soprattutto ai numerosi seracchi, crepacci e ponti di neve.

Cala tornerà dal 10 luglio fino al 19 agosto per completare il suo progetto.

Nei mesi precedenti si è allenato parecchio, tra corse in montagna alternate a lunghe sessioni in mountain bike e a soggiorni in alta quota, con una prima fase d’acclimatamento in Italia sul monte Bianco.

Come già successo in passato, Cala affronterà l’avventura anche attraverso l’utilizzo degli sci, così da accelerare certi tratti. Al suo fianco ci saranno: Masters per i bastoncini, Ferrino per tende ed abbigliamento, Cebè per gli occhiali, Blackcrows per gli sci.

Una volta rientrato in Italia, Cala parteciperà il 7 settembre al rinomato “Tor des Géants”, un trail di 330 Km, che si snoderà lungo tutto il perimetro della Val d’Aosta. 

LOGO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*